Sesto sciopero del clima

A Firenze l’appuntamento è in Santissima Annunziata, alle 09.30, per il Sesto Climate Strike!

Anche sul nostro territorio si è scelto, da parte di centrosinistra e centrodestra, di non mettere in discussione il modello di sviluppo. Anzi.

Solo nuovo aeroporto di Peretola e inceneritori sono all’orizzonte del futuro di chi vuole conservare l’esistente.



Noi rimaniamo convinti della necessità di cambiamenti radicali e urgenti.

Per superare un modello fondato sullo sfruttamento del pianeta e di larga parte dell’umanità.

Il conflitto tra capitale e lavoro è innegabile.

Oggi tutto è fondato sull’estrazione del massimo possibile da ognuna e ognuno, da tutti i territori.

Basta vedere la città di Firenze. Che tutto deve dare al turismo, a prescindere dal costo che tutto questo ha sulla cittadinanza e sul lavoro.

Quindi domani tutte e tutti in piazza, senza bandiere, ma con tanta determinazione e voglia di unirsi in ogni lotta concreta.

E un grazie ai Fridays For Future Firenze ovviamente!