Scritta omofoba nel Quartiere 5: la nostra solidarietà

Diletta Gasparo, Segretaria Circolo di Rifondazione Firenze Nord

Manuela Ciriello, responsabile provinciale diritti Rifondazione Comunista Firenze


In questo Paese e anche nella nostra città l’omotransfobia continua a essere un problema diffuso. Le aggressioni e gli episodi di intimidazione si ripetono con preoccupante frequenza. L’ultimo episodio di queste ore ha riguardato il Consigliere del Partito Democratico del Quartiere 5, Andrea Ciulli.

Ci uniamo alle parole di solidarietà dei gruppi consiliari di Sinistra Progetto Comune del Quartiere e del Comune, confidando che tutte le realtà politiche della Città riconoscano l’urgenza di proseguire nell’impegno per riconoscere un problema troppo spesso sottovalutato, se non negato.



Anche a sinistra esiste una parte di realtà che si illude di poter raccogliere consenso mettendo in contrapposizione la battaglia per i diritti sociali con quella per i diritti civili.

Siamo consapevoli invece di dover lottare per una società più giusta, su tutti gli aspetti che riguardano la vita delle persone, i cui bisogni devono essere messi al centro, al posto del profitto di pochi e della guerra tra poveri alimentata dalla propaganda delle destre.


Il comunicato di Sinistra Progetto Comune e Sinistra Italiana Firenze cliccando qui.