Per Riace, in piazza giovedì!

Per Riace, in piazza giovedì!

Partito della Rifondazione Comunista – Federazione di Firenze, 16 ottobre 2018

Rifondazione Comunista, con una delegazione di cui ha fatto parte anche il Segretario nazionale Maurizio Acerbo, si è nuovamente mobilitata a Riace, a poche ore dalla circolare del Ministero dell’Interno tesa a cancellare i tentativi importanti portati avanti dal sindaco Mimmo Lucano. A tutti i livelli il nostro Partito non ha mancato di ricordare da che parte occorre schierarsi in questo indecente conflitto promosso dall’irresponsabilità del Ministro Salvini.

Per questo saremo nuovamente in piazza anche a Firenze, giovedì 18 ottobre alle 17.30, su Ponte Santa Trinita, assieme all’ampio fronte di forze sociali che ha promosso l’appuntamento. Lo faremo nella consapevolezza di una battaglia non esclusiva da parte delle comuniste e dei comunisti. La solidarietà di classe si può esprimere in forme diverse e viviamo in tempi di scarsa consapevolezza, in tutti gli ambiti.

Sappiamo di avere molte differenze rispetto ad alcune delle sigle che hanno aderito alla manifestazione, ma di fronte all’avanzare della barbarie al governo ogni momento di opposizione è fondamentale, senza per questo far venire meno le differenze sulle proposte alternative.

Non abbiamo infatti problemi a ribadire la nostra indisponibilità a far parte del percorso di ricandidatura di Dario Nardella e la nostra opposizione all’attuale Giunta regionale di Enrico Rossi. Se però vorranno opporsi alle scelte di Lega e 5 Stelle saremo contenti di avere l’opportunità per ricordare, quantomeno, l’opera del centro-sinistra con il Ministro Marco Minniti, oltre alle numerose infelici uscite (e azioni) dell’attuale Sindaco di Firenze.

Rinnoviamo l’invito: giovedì 18 ottobre, ore 17.30, su Ponte Santa Trinita.