Assassinio di Diene Idy: solidarietà alla comunità senegalese

Assassinio di Diene Idy: solidarietà alla comunità senegalese

Manuela Ciriello, Segreteria provinciale PRC Firenze, 05 marzo 2018

L’assassinio di Diene Idy colpisce la comunità senegalese e la città di Firenze, aggiungendo sangue versato a quelle vittime dell’odio fascista di piazza Dalmazia (Samb Modou e Diop Mor).

È impossibile non pensare alla giornata di oggi come il peggiore avvio di una nuova stagione parlamentare, in cui le destre e il razzismo si rafforzano, dentro e fuori le Camere.

Vogliamo però evitare ogni strumentalizzazione e appellarci a chi prova orrore per la barbarie a cui stiamo assistendo. Occorre una mobilitazione continua per invertire la tendenza innescatasi nella nostra società.

Rimaniamo ovviamente in attesa di comprendere l’esatta dinamica che spinge un uomo a sparare ad un altro, per poi spiegare di essere stato mosso dalla propria condizione economica al gesto disperato, cercando prima il suicidio.

Vogliamo però attestare la nostra solidarietà alla comunità senegalese, mentre siamo al loro fianco in piazza, ascoltando il dolore e la rabbia di chi viene quotidianamente messo in discussione nella sua dignità.

La politica ha un ruolo anche nel saper costruire una società diversa, dove non ci sia spazio per questo “sonno della ragione”.