Antifascismo a scuola: una serata per cui ringraziare

Antifascismo a scuola: una serata per cui ringraziare

Partito della Rifondazione Comunista Firenze, 12/04/2018

Una bella serata quella di mercoledì 11 aprile 2018, presso la Scuola Media Statale Verdi. Un incontro pubblico sui neofascismi organizzato dall’istituto insieme all’ANPI e alla Rete Antifascista della zona (San Jacopino – Puccini – Porta al Prato).Una sala piena ha confermato, come ricordato da un intervento dal pubblico, una coscienza diffusa nel tessuto cittadino, mediamente superiore a quella di larga parte delle forze politiche e istituzionali.

Ringraziamo pubblicamente chi ha permesso l’iniziativa e apprezziamo la qualità di quanto è stato detto, anche rispetto alla consapevolezza di non poter far vivere i valori della Resistenza al nazifascismo come insegnamento “dall’alto”.  Il vittimismo di chi semina odio si fa vanto di una presunta intolleranza nei loro confronti, soffiando su un senso di ribellione mal indirizzato, all’inizio del secolo come oggi.

L’appuntamento è stato aperto da qualche minuto musicale, grazie alle ragazze e ragazzi della scuola e lascia un po’ di amarezza il nervosismo causato, probabilmente, dall’area CasaPound-Fratelli d’Italia. La preoccupazione nata nelle ultime ore alla vigilia della serata e la presenza di forze dell’ordine tra l’istituto e la sede neofascista sono preoccupanti.

Sfugge come si possa accettare che una semplice assemblea cittadina, con il coinvolgimento delle studentesse e degli studenti, dei dirigenti scolastici e della cittadinanza, possa essere minacciata da organizzazioni antidemocratiche e decisamente poco trasparenti nelle loro pratiche.

La città ha bisogno di appuntamenti come quelli di ieri sera, da apprezzare e replicare in tutte le zone.