Abbiamo tentato, non siamo riusciti, non arrendiamoci

05 marzo 2018, Dmitrij Palagi – Segretario PRC Federazione di Firenze

Vorrei essere un dirigente per tempi e risultati migliori.

Alle compagne e ai compagni che in queste settimane hanno volantinato, attaccato i manifesti, sfidato il freddo, il maltempo, la neve, vorrei dire grazie. Perché siamo una resistenza in tempi decisamente bui. Un grazie particolare a chi ha accettato di candidarsi.

Il nostro partito non si dimostra all’altezza della sfida dei tempi, ma esiste.

Mi interrogo sull’adeguatezza della nostra forma e delle mie capacità, ma non metto in dubbio la mia disponibilità a proseguire, in qualsiasi forma decideremo insieme, un lungo percorso che ancora ci attende.

Vorrei che però i risultati che arrivano in queste ore non vi scoraggiassero. Dobbiamo fare meglio e capire come essere più efficaci, insieme a chi ci ha accompagnato in questa esperienza di Potere al Popolo.

Siamo troppo importanti per poterci arrendere.

Non ce lo possiamo permettere.

Troppi sacrifici avete e abbiamo fatto per fermarci e i nostri riferimenti sociali ne uscirebbero solo indeboliti.

Sfidiamo il nostro rapporto con la società e accettiamo di mettere in discussione il come agiamo, ma non arrestiamoci.

Per tutto l’impegno di questi anni, non solo di questi mesi, vorrei ringraziarvi, perché sapevamo che i risultati erano difficili da raggiungere, ma abbiamo tentato lo stesso.

Insistiamo.

Dmitrij Palagi

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagine liberamente ripresa da www.cellohealthinsight.com

Commenta via FB
image_pdfimage_print

Lascia un commento