Nessun* si salva da sol*! Manifestazione nazionale: Firenze parte dai trasposti

Il Partito della Rifondazione Comunista di Firenze aderisce alla manifestazione-presidio di sabato 21 novembre che si terrà alla fermata della tramvia Alamanni Stazione dalle ore 11 alle ore 13.

Per permettere di partecipare alleghiamo di seguito anche il facsmile dell’autodichiarazione precompilata.

Continua a leggere →
image_pdfimage_print

Assistenza domiciliare e fragilità tra le classi lavoratrici: occorrono tutele

Segreteria Provincialedi Firenze Rifondazione Comunista – SE

La salute di chi lavora a contatto con l’utenza dovrebbe essere la priorità, a partire dall’impegno a non diminuire le categorie protette.Prevenire possibili focolai è nell’interesse di tutte e tutti, tranne di chi pensa solo a tutelare le logiche del profitto a qualsiasi costo (umano)

Continua a leggere →
image_pdfimage_print

Presidio in solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della sanità

Segreteria della Federazione di Firenze di Rifondazione Comunista – SE

La Federazione di Firenze del Partito della Rifondazione Comunista aderisce al presidio convocato sabato prossimo, 14 novembre, alle ore 12 di fronte all’ospedale di Careggi per esprimere, innanzitutto, solidarietà e sostegno alle lavoratrici e ai lavoratori del settore ospedaliero, che si trovano in prima linea per la cura e la difesa delle persone in una situazione estremamente difficile.

Continua a leggere →
image_pdfimage_print

Rifondazione Comunista in piazza con i metalmeccanici

Maurizio Acerbo, segretario nazionale
Antonello Patta, responsabile lavoro
Partito della Rifondazione Comunista – Sinistra Europea

Rifondazione comunista con i metalmeccanici
Per il contratto e contro l’arroganza degli industriali

Rifondazione Comunista sostiene lo sciopero nazionale dei metalmeccanici, indetto per domani 5 novembre da Fiom, Fim e Uilm, a sostegno della piattaforma contrattuale contro l’oltranzismo di Federmeccanica e Assistal che non solo chiudono a tutte le richieste, ma attaccano le tutele esistenti rifiutando l’esigibilità di diritti conquistati.

Continua a leggere →
image_pdfimage_print

Casa: a Firenze un tema sociale gestito secondo una logica legalitaria

Partito della Rifondazione Comunista – Federazione di Firenze, 03 novembre 2020

La risposta del Comune alle domande poste dal Gruppo Sinistra Progetto Comune sul caso della donna allontanata da un alloggio di edilizia residenziale pubblica in piena emergenza Covid-19, e mentre ancora sono bloccati gli allontanamenti dagli immobili (pubblici e privat), non è stata certo soddisfacente.

Sappiamo benissimo che in tema di alloggi pubblici si parla di decadenza anziché di sfratto, ma purtroppo la sostanza non cambia. Siamo altrettanto coscienti che il Comune deve agire in attuazione della legge regionale sull’ERP. Ma pensiamo anche che un Comune, che non è una società immobiliare, debba considerare tutti gli aspetti prima di mettere delle persone sulla strada.

Tanto più se, come è avvenuto, si è voluta considerare la casa come una questione “sociale”.

Continua a leggere →
image_pdfimage_print

Addio a Vincenzo Simoni

Foto dal profilo Facebook di Vincenzo Simoni

Oggi siamo più soli. Ci ha lasciato Vincenzo Simoni, dirigente dell’Unione Inquilini dove ha militato, instancabilmente, insieme a Stefania.

Ho incontrato entrambi quando sono diventata consigliera comunale a Firenze e, da allora, il rapporto è sempre stato costruttivo, talvolta in modo conflittuale, ma senza mai interrompersi.

Innumerevoli le battaglie per difendere il diritto alla casa.

Vincenzo, ci mancherai per la tua esperienza, per la tua capacità di analizzare e di proporre: non ultimo per la tua capacità di non rassegnarti all’esistente e non arrenderti di fronte alle ingiustizie.

Continua a leggere →
image_pdfimage_print

Le lotte in strada: appuntamento domani, alle 14.30, davanti alla Prefettura

Al fianco delle mobilitazioni delle classi lavoratrici e domani di fronte alle sedi fiorentine di Governo e Confindustria, per ribadire come prima dei profitti vengano i bisogni delle persone”

Partito della Rifondazione Comunista, Federazione di Firenze – 30 ottobre 2020

Un venerdì di mobilitazioni a Firenze, ben oltre la piazza anonima convocata per la sera, a cui non parteciperemo e a cui invitiamo a non partecipare.

Perché le manifestazioni sul nostro territorio non sono mai mancate e ci sono lotte che devono continuare a essere sostenute, a partire dalle mobilitazioni delle classi lavoratrici.

Da una settimana, inoltre, è stata lanciato l’appuntamento “Facciamoci sentire! ORA BASTA”, con una piattaforma condivisa con numerose realtà antifasciste e con cui vengono tenute vive le strade e le piazze di Firenze.

Continua a leggere →
image_pdfimage_print