• Bekaert/Ex Pirelli di Figline Valdarno: salviamo il lavoro, salviamo i lavoratori


Bekaert/Ex Pirelli di Figline Valdarno: salviamo il lavoro, salviamo i lavoratori

Bekaert/Ex Pirelli di Figline Valdarno: salviamo il lavoro, salviamo i lavoratori

Le compagne e i compagni del Circolo del Valdarno Fiorentino, insieme a chi con noi porta avanti l’esperienza di Potere al Popolo e al Partito Comunista Italiano, hanno elaborato questo comunicato e contributo, a cui aggiungiamo la sottoscrizione da parte di tutta la Federazione fiorentina del PRC.

La lotta per la difesa della fabbrica ex Pirelli di Figline e dei suoi 318 lavoratori è una battaglia emblematica per la dignità di un intero territorio.

Una mobilitazione che i lavoratori stanno portando avanti con tenacia e coraggio e di cui tutti i valdarnesi non possono che essere orgogliosi e grati, come dimostra la grande solidarietà in questi giorni di presidio. Continua a leggere →

Commenta via FB
image_pdfimage_print

Sui 12 lavoratori morti a Foggia 

Sui 12 lavoratori morti a Foggia 

Cliccando qui il volantino in pdf, sotto l’immagine

Foggia 6 Agosto 2018, 12 giovani lavoratori muoiono in un incidente stradale mentre viaggiavano su uno dei tanti furgoni che ogni giorno sfrecciano stipati verso i campi di lavoro, morti che si aggiungono ai 4 del 4 agosto in circostanze similari, senza che nessuna misura delle istituzioni sia intervenuta.  Continua a leggere →

Commenta via FB
image_pdfimage_print

Ronde notturne di CasaPound: oltre il lecito

Ronde notturne di CasaPound: oltre il lecito

Rifondazione Comunista Firenze, 1 agosto 2018

Nonostante l’esasperazione dei commercianti di San Jacopino, qualche tempo fa impegnati a denunciare la speculazione delle destre sul presunto degrado del quartiere, i fascisti insistono a cercare visibilità in vista delle prossime amministrative. Continua a leggere →

Commenta via FB
image_pdfimage_print

Al Partigiano Sugo

Al Partigiano Sugo

Partito della Rifondazione Comunista, 22 luglio 2017

Il partigiano Sugo rimarrà per sempre parte di Firenze e dell’antifascismo italiano.

La notizia della sua morte colpisce tutte le compagne e i compagni, per il dolore di un volto che dovremo solo immaginare ai cortei e in piazza Santo Spirito il 25 aprile. Continua a leggere →

Commenta via FB
image_pdfimage_print

Consumo del territorio: un’emergenza e una priorità

Consumo del territorio: un’emergenza e una priorità

Partito della Rifondazione Comunista, Federazione di Firenze, 17 luglio 2018

Da qualche tempo abbiamo cercato di concentrare la nostra attenzione e la nostra comunicazione ai dati reali, in particolare con riferimento agli spazi in cui viviamo e lavoriamo.

Il Rapporto Consumo di Suolo in Italia, presentato oggi a Roma, curato dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e dal Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA), rappresenta uno strumento utile. Continua a leggere →

Commenta via FB
image_pdfimage_print

La lunga svendita del Comune di Firenze

Firenze: la forma della città – Il vero decoro è la partecipazione

Dal servizio allerta antifascista alla nostra idea di tessuto urbano – 23 giugno 2018

La lunga svendita del Comune di Firenze

Paola Serasini,

Comitato Politico Federale PRC Firenze / Comitato Politico Regionale PRC Toscana

Il volantino con anche la mappa legata a questa relazione cliccando qui

Il Comitato San Salvi chi può si è costituito ad ottobre del 2004 in seguito all’adozione da parte del Comune del Piano Urbanistico Esecutivo per l’area di San Salvi, piano che consentiva all’Asl, ente pubblico proprietario dell’area, di operare lo smembramento del pregevole complesso architettonico e relativo parco risalenti al 1891, verso massicce speculazioni immobiliari. Continua a leggere →

Commenta via FB
image_pdfimage_print

La forma della città: il piccolo commercio e la solidarietà

Firenze: la forma della città – Il vero decoro è la partecipazione

Dal servizio allerta antifascista alla nostra idea di tessuto urbano – 23 giugno 2018

Il piccolo commercio e la solidarietà

Cristiano Felloni, Circolo PRC Firenze Nord

Mi è stato chiesto un contributo al dibattito che si è tenuto sabato 23 giugno sul tessuto urbano, sulla sua situazione sociale in generale e, attraverso il mio personale punto di vista, sui vari aspetti della vita nei quartieri e sulle relazioni che li innervano. 

Mi è stato richiesto per la mia professione, quella di edicolante (o, come preferisco chiamarla io, di spacciatore di sogni, disinformazione e di menzogne varie, ahimè!), ovvero per l’appartenenza a una categoria professionale – quella dei commercianti – spesso conosciuta (anche giustamente) per le sue lamentele e la sua mentalità spesso definita bottegaia (anche qui sono d’accordo), corporativa, ecc. Certo, credo di essere una rarità: un commerciante che cerca di essere comunista…mah!
Continua a leggere →

Commenta via FB
image_pdfimage_print